Come creare un sito web gratis

come creare un sito web gratis,

Come creare un sito web gratis

Una risorsa utile per le PMI che vogliono essere presenti in internet

Come creare un sito web gratis? Con Google Sites. In questo video tutorial spiego in maniera semplice e comprensibile da chiunque, anche coloro che non hanno nessuna idea di come si possa realizzare un sito o una pagina web senza l'aiuto di un webmaster, d'altra parte io non sono mica un esperto, eppure ho fatto tutto questo da solo!

come creare un sito web gratis,

Da imprenditore a imprenditore: parliamoci chiaro, la cosa migliore è rivolgersi a un'agenzia specializzata o un web designer per strutturare un sito web in maniera professionale.

Ma, in tempi di crisi, è bene sapere che ci sono risorse web che ti consentono di essere presente in internet e realizzare un minimo di comunicazione aziendale che sia utile a farsi trovare dagli utenti online, i quali effettuano le loro ricerche quasi esclusivamente su Google, sia per trovare un'azienda tramite il suo nominativo e sia tramite la categoria di appartenenza, ad esempio: abbigliamento donna a Cesena, hotel a Bari, pizzeria a Cosenza, e via discorrendo.

video tutorial, social media marketing, pmi,

Ci tengo a sottolineare questo aspetto, ogni Azienda deve tenere in considerazione che per farsi trovare da chi ti cerca bisogna curare la propria immagine pensando a come utilizzare e gestire la presenza in internet. Suggerisco questi articolo: Come creare un sito web

Non vi è dubbio che la prima cosa da fare è quella di avere un sito, un blog o anche una semplice pagina web e, per aumentare le probabilità di essere visti e scelti, bisogna essere presenti in modo oculato sui social network: Google+, Facebook, Twitter, Linkedin, Pinterest, Instagram, in base alle proprie esigenze.

Di tutti questi il primo in assoluto da curare è lo spazio che offre Google My Business, servizi molto potenti ed efficaci che hanno la loro forza nell'azione sinergica tra Google, Google+ e Google Maps.

Proprio per questo sto preparando un Corso di base per aiutare le PMI a gestire la loro comunicazione aziendale autonomamente.

Ecco perchè ho voluto realizzare un video tutorial per far vedere come creare un sito web gratis utilizzando la piattaforma Google Sites che fa parte del pianeta di Big G, il colosso di Mountain View, la città degli USA dove ha sede Google.

Guarda ora il video tutorial: come creare un sito web gratis.

Scarica gratis l’EBOOK: 7 Errori che le aziende non devono commettere su Google. Sarai inserita/o automaticamente alla lista d’attesa per ricevere gli aggiornamenti del Corso di base su Google My Business. Inserisci la tua email sotto e invia.

La tua email (richiesto)

Informativa sulla Privacy
Acconsento al trattamento dei dati.
(I suoi dati non saranno divulgati.)
NB: per inviare bisogna avere la spunta nella casella.

NB: Su questo link potrai vedere altri approfondimenti sull'argomento e i trucchi per usare Google Sites proposti da Maria Silvana Radice: clicca qui.

Grazie della cortese attenzione.

Aggiungi un tuo commento e, se ti è piaciuto l’articolo, condividi con gli amici che ritieni siano interessati all’argomento.

Link Sponsorizzati

Link Sponsorizzati

Internet e aziende italiane

internet, web marketing, aziende italiane,

Internet e aziende italiane

Considerazioni e spunti tratti da esperienze lavorative

Nei mesi scorsi ho avuto modo di incontrare diversi imprenditori ai quali proponevo i miei servizi legati al web marketing, quindi alla promozione delle aziende italiane su internet, in particolare ho sottoposto la possibilità di utilizzare i servizi Google Maps Business View, la possibilità di migliorare la presenza su Google Maps, e impostare e gestire le pagine sui social network.

internet, web marketing, aziende italiane,

Nei vari colloqui ho dialogato con gestori o titolari di attività commerciali appartenenti a diverse categorie, anche se in prevalenza si trattava di turismo e ristorazione.

Brevemente ecco cosa ho potuto riscontrare a proposito di internet e aziende italiane:

  • non conoscono internet, cioè le grandi potenzialità che offre, si limitano a dire "ho già il sito" e finisce lì, ma quasi sempre è mal gestito oppure obsoleto
  • dicono di conoscere internet ma quando entri nello specifico si perdono, ad esempio molti quando gli parlo di Google non mi rispondono e guardano straniti
  • gli parli del profilo Google+ ed è notte fonda
  • molti non sanno di essere presenti su Google Maps e non curano la scheda mettendo i dati aziendali e, cosa ancora più grave, non posizionano bene il marker sulla mappa
  • alcuni hanno preso la gestione della scheda Google Maps ma poi non provvedono a inserire il link sul sito aziendale
  • grande confusione su profilo e pagina facebook
  • quando hanno creato la pagina facebook, la stessa manca di tante notizie utili e spesso c'è la totale assenza di post, nessun piano editoriale, nemmeno "fai da te"
  • twitter, pinterest e linkedin sono quasi degli alieni

Mi fermo qui per ora, giusto per sintetizzare altrimenti l'elenco delle "incertezze" è veramente lungo e disarmante.

Soprattutto oggi, con le nuove tecnologie e l'uso sempre maggiore del mobile, internet è una grande risorsa per tutte le attività commerciali, nell'elenco sopra riportato ho menzionato la scheda Google Maps, ebbene, dai dai in mio possesso, derivati dalla dashboard (Google My Business) di alcune pagine, ho potuto constatare come le stesse, pur in assenza di persone che le seguono e della mancanza di post pubblicati, presentano un numero considerevole delle volte che appaiono nei risultati di ricerca locali, quindi da smartphone e tablet, e la conseguente visualizzazione da parte dell'utente che ha cercato quella determinata categoria, non tenere in considerazione questi elementi è veramente grave da parte di una qualsiasi attività commerciale.

Ecco nell'immagine i dati di un hotel in Calabria: ti pare poco?

statistiche hotel, web marketing, internet,

Eppure tutto questo si può affrontare e realizzare una strategia di web marketing veramente efficace, con un investimento molto contenuto rispetto alle vecchie modalità di comunicare per farsi pubblicità.

Concludo invitando gli imprenditori e le aziende italiane a considerare seriamente l'uso professionale di internet per essere visibili e, cosa più importante, comunicare con gli utenti, potenziali clienti, dando informazioni corrette e attraenti verso il proprio brand, grande o piccolo che sia, locale o internazionale: è molto importante per il futuro.

Grazie della cortese attenzione, mi piacerebbe conoscere il tuo punto di vista e se ti è piaciuto condividi. Alla prossima.

PS: Se ti stai chiedendo il motivo per questo tipo di grafica, ti rispondo "perchè voglio dare un messaggio di visione ottimistica per il futuro che può derivare anche da internet".

Vuoi migliorare la tua presenza in internet?

Contattami senza impegno e parliamone.

rest@rt Tropea 2014

rest@rt tropea, turismo, asalt,

rest@art Tropea Prima edizione 7 febbraio 2014

rest@rt tropea, turismo, asalt,
Si è svolta a Tropea presso l’Hotel Tropis la prima edizione di rest@rt Tropea. L’iniziativa è stata promossa dalla ASALTAssociazione Albergatori Tropea e sponsorizzata dall’Azienda Romano Arti Grafiche.

All’evento hanno partecipato numerosi operatori turistici della rinomata località turistica calabrese e anche di altre località della regione, i quali hanno assistito con grande attenzione e partecipazione agli interventi che si sono succeduti da parte dei relatori.

La scaletta prevedeva i seguenti argomenti:

  • Recensioni – Visibilità e ROI;
  • Dal dato alla strategia, parola d’ordine: differenziare!;
  • Il Revenue Management e la massimizzazione dei ricavi dal sito proprietario. CRS Blastness e i casi di successo;
  • Le 5 migliori strategie di web marketing turistico per internazionalizzare l’offerta turistica.

I temi sono stati esposti in modo chiaro e comprensibile dagli esperti intervenuti, rispettivamente: Gianluca Laterza, Territory Manager Italy di Tripadvisor, ha evidenziato l’importanza delle recensioni, positività e negatività, soprattutto ha invitato gli albergatori a rispondere per rendere realistica l’interazione con i viaggiatori che esprimono i loro pareri su soggiorni ed esperienze di viaggio; Giovanni Moretto, Area Manager Expedia, ha dimostrato la validità della presenza sulle piattaforme di prenotazione online e il ritorno economico e in termini di immagine che facilità anche le visite al sito della struttura, quindi aumenta la possibilità di ricevere anche prenotazioni dirette; Sergio Cirillo, Project e Revenue Manager di Blastness, ha specificato come sia strategicamente necessario avere strumenti e software professionali per gestire al meglio le camere, le offerte e le proposte diversificate per incrementare la presenza dei viaggiatori e ottimizzare la vendita delle camere diminuendo situazioni di rischio che comportano giorni pieni e giorni vuoti; infine, Arturo Salerno, CEO dello Studio Salerno, ha illustrato come è possibile utilizzare le risorse presenti in internet, come i social network, per migliorare la presenza e la comunicazione online ed essere percepiti in modo favorevole da “chi ti cerca“, soprattutto ha posto l’attenzione sulle potenzialità di un uso corretto dello strumento “google analytics” per studiare i dati ed effettuare campagne mirate verso qualsiasi tipologia di turista digitale.

Un evento veramente interessante che è stato utile come momento di formazione e aggiornamento delle conoscenze, in un momento in cui il cambiamento continuo dovuto alle nuove tecnologie, uno su tutti l’utilizzo dei dispositivi mobili in modo quotidiano, basti pensare che già nel 2013 le ricerche su mobile hanno superato quelle su desktop, che  i partecipanti hanno recepito e che sicuramente terranno in considerazione per le loro attività relativamente al web marketing turistico.

Ma prima di chiudere l’articolo aggiungo una chicca, realizzata ieri dopo rest@rt Tropea

Se ti è piaciuto l’articolo condividi con i tuoi contatti e sui profili social.

PS: Mi permetto di suggerirti la nostra pagina Virtual Tour Tropea per farti vedere come è possibile promuovere una località turistica con la fotografia professionale. Questa tecnologia consente la visualizzazione su qualsiasi strumento utilizzato secondo i moderni software. Se vuoi sapere come rendere visibile la tua attività con tecnologia Street View contattami senza impegno: rinaldo.panucci@gmail.com. Buona visione.